Come Arredare la Camera da Letto - Idee e Soluzioni di Design Moderno

4 Idee e Consigli su come allestire una camere da letto

La camera da letto è il luogo più intimo della casa, perfetto per concedersi un po’ di relax e di riposo. Per questo motivo è importante arredare questo ambiente prestando particolare attenzione ai dettagli e creando un’atmosfera che ti rispecchi in ogni sfumatura; inoltre dormire è un piacere, fisiologico e mentale, per questo motivo progettare e arredare la tua nuova camera da letto con cura è un passo importante per il buon riposo.

Delle idee per la camera da letto moderna sicuramente non mancano, ma trovare quella giusta per la tua casa può spesso rivelarsi una sfida. Lo stile moderno può assumere molte forme ed è uno dei più versatili e flessibili, ma mentre questo è un vantaggio è anche il motivo per cui il design degli interni può differire notevolmente da una casa all’altra. Tuttavia, ci sono alcune linee principali che ogni decorazione e arredamento della camera da letto deve seguire, e questa guida ve le propone con semplicità.

1° L'elemento principale: Il letto e la testata

Il primo segreto da tenere a mente quando si affronta il tema dell’arredo della camera da letto è quello di partire sempre dalla parete che farà da testata al letto, sempre se non si voglia mettere un letto a centro stanza.
Questo perché la parete di testata è quella più importante di tutta la camera, quella che, a livello percettivo, viene notata per prima e fa da scenografia al letto.

Proprio per la sua importanza ed unicità, il primo passo da seguire è sempre e solo uno: differenziare la parete di testata dalle altre.
A volte è sufficiente utilizzare un colore diverso rispetto a quello delle altre pareti oppure optare per un rivestimento materico come il legno.

Testata in legno: Una soluzione meno banale della semplice colorazione o del rivestimento di tutta la parete è quella di realizzare una boiserie in legno naturale, o colorato, che abbia un’altezza inferiore a quella dell’ambiente.

Questo gesto porta ad introdurre un nuovo segno orizzontale sulla parete, con diversi benefici:
  • Allargare visivamente la stanza;
  • Creare una controparte all’interno della quale far passare impianti e installare un’illuminazione indiretta;
  • Fare direttamente da testata al letto in modo tale da poterne scegliere uno senza.
La testata in tessuto: la parete di testata può essere arricchita da un rivestimento (totale o parziale) in tessuto che sostituisce la tradizionale testata del letto: in questo modo si ottiene una parete morbida su cui appoggiarsi e leggere comodamente.

Il consiglio finale sulla testata del letto

Una testata del letto deve risultare compositivamente complessa ma allo stesso tempo semplice, ovvero deve essere composta da un’articolazione di elementi semplici tale da generare un segno, nulla di più.
In questo modo la tua parete sarà elegante e stupenda alla vista, risolverà alcuni dei più comuni problemi legati agli impianti (soprattutto quello elettrico) e ti consentirà di alloggiare, in modo nascosto, luci d’ambiente in grado di creare un’atmosfera precisa.


Ora che siamo partiti dalla testa passiamo al re della stanza: il Letto

Il classico letto a parete: se sulla parete di testata viene pensata una boiserie o un elemento orizzontale che suddivide la parete stessa, il letto dovrebbe assumere forme semplici e regolari.

Il letto al centro stanza: se la camera da letto è molto ampia e lo consente, è possibile optare per un letto a centro stanza, in modo tale da renderlo padrone della camera; in questo caso la parete di testata diviene secondaria, ma è sempre possibile realizzarne una variante con elementi quali una scrivania, un tavolino o un’armadiatura.

Spesso comunque si utilizza questa strategia del letto al centro dell’ambiente in ampi ambienti o situazioni all’opposto, quindi complesse, come può essere arredare una mansarda o realizzare una casa con un soppalco.

Clicca per vedere tutte le soluzioni di Letti accuratamente selezioni per stile e materiale:

2° Armadio come arredo per una camera da letto

Nonostante si possa credere il contrario a causa dell’esiguo spazio che occupano, esistono alcune soluzioni di armadiature che permettono di raccogliere e conservare molti più vestiti ed oggetti rispetto ad una cabina armadio.
Inoltre, per integrare correttamente un armadio all’interno di una camera da letto la soluzione è più semplice di quanto si può immaginare.

La soluzione è quella di abbinare la tonalità dell’armadio con quella del letto e della relativa testata, oppure con quella dell’intera stanza se in quest’ultima prevalgono toni neutri.

Clicca qui per vedere le varie idee e soluzioni di Armadi per la camera da letto.

3° Bagno in camera da letto

Se le dimensioni della camera da letto sono abbastanza generose, la presenza di un bagno in camera renderà l’ambiente davvero unico.
Anche se dovesse essere un bagno molto piccolo, questo ti consentirà di realizzare una vera camera coi fiocchi.

Il segreto è quindi quello di mettere in relazione i due ambienti realizzando un bagno in camera con una vetrata oppure posizionando il lavabo esternamente al bagno se il bagno è molto piccolo, o posizionare la vasca in camera invece del bagno.

Un’idea per rendere moderno il bagno, in modo che dialoghi con la camera, può essere di realizzare un bagno senza piastrelle, così da unire le due stanze, usando magari gli stessi materiali, o collegare visivamente la doccia o il bagno turco in casa alla stanza da letto.

Clicca qui per vedere le varie composizioni di mobili per il bagno.

4° Armadio, comodino, lampada da lettura, specchi e comò – Complementi d'arredo

Non sono solo un contorno o un riempimento: contribuiscono al disegno della vostra camera da letto. Qui le loro forme moderne ed inusuali vi faranno sentire in uno spazio unico e colpiranno i vostri ospiti. 
Uno stile minimal per questa camera da letto moderna nel quale l’illuminazione la fa da padrone: le due lampade per la lettura e la luce diffusa posizionata sopra il mobile infatti sono la parte fondamentale dell’arredamento. 

Il trucco più utilizzato per ottenere maggiore spazio da una stanza piccola è creare l’illusione di uno spazio grande. Scontato ma da non sottovalutare, lo specchio è il primo elemento che non deve mancare in una stanza di piccole dimensioni. Riflette la luce, gli spazi e crea contrasti interessanti.

I tappeti sono grandi amplificatori, così come le mensole, che possono essere fissate sopra al letto oppure sotto i davanzali delle finestre.
Occupare tutta la larghezza di una stanza, ad esempio con un mobile a tutta larghezza, aiuta a non stringere una parete.

Lavorate sui layer: possono essere quadri, lampadari, cuscini e mobili sospesi. Aumentano la profondità dello spazio funzionando come catalizzatori. L’occhio si soffermerà sui dettagli più interessanti, variabili da persona a persona, scostando l’attenzione dalla stanza generale.

Comodini invisibili: valutate soluzioni alternative. Ricavate lo spazio che vi serve dalla muratura verticale, immediatamente dietro al letto, basteranno una ventina di centimetri. L’appoggio può essere ricavato da una nicchia costruita in cartongesso, oppure un contenitore a giorno verticale, o ancora un lungo semplice ripiano.

Clicca per vedere i vari complementi d'arredamento per la tua stanza:
Altri Articoli che Potrebbero Interessarti
Email Newsletter
Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter
  • R.E.A. 329370
  • Piva IT 04187360401
  • Tel.+39 0541-623760 (21 linee)
  • dal lunedì al venerdì 8.30 - 17.00
  • Via del pino 21 - - 47822
  • Santarcangelo di Romagna (RIMINI) Italy
  • clienti@viadurini.it
  • I prezzi riportati sono IVA compresa